La Scuola Materna di Kibena

Luogo : Villaggio di Kibena, Iringa, Tanzania
Obiettivo : completamento della struttura esistente, ampliamento, mantenimento dei costi di gestione
Costi : 2500 €
Totale raccolto: 300 €

Kibena è un piccolo villaggio situato a circa 10 km da Ulete, lungo la strada che da Iringa porta alla città di Mafinga. Nel novembre del 2011 incontriamo Jackson, un abitante di Kibena che ci porta a scoprire il suo villaggio e a conoscere la sua gente, e ci racconta la storia del loro impegno per i bambini.

Molti abitanti, uniti in un comitato, hanno preparato con le loro mani migliaia di mattoni per costruire una scuola per i loro figli. Metà di questi mattoni sono stati venduti e con il ricavato è stato possibile comprare sacchi di cemento, travi e lamiere. In poco tempo, e con le loro stesse mani, gli abitanti hanno costruito una piccola casetta composta da un’unica stanza, in grado di ospitare non più di 60 bambini, tra i tre e i sei anni. La “scuola” non ha che muri e un tetto, e manca di tutto il materiale necessario per l’istruzione dei più piccoli. La struttura non è nemmeno sufficiente per tutti i bambini del villaggio e necessita, come minino, di un’altra aula, oltre ovviamente ai servizi igienici e alle cucine.

Soprattutto, nonostante gli sforzi delle persone di Kibena, il comitato non era in grado di pagare lo stipendio di un maestro quindi la scuola, costruita un anno prima, non era ancora funzionante.
Vista la passione e la buona volontà delle persone del villaggio di Kibena, ci è sembrato il minimo impegnarci al loro fianco per realizzare una scuola che rispondesse il più possibile alle esigenze dei bambini. Da Gennaio 2011 abbiamo cominciato, grazie agli aiuti ricevuti, a pagare lo stipendio a un maestro (meno di 30 euro al mese) e ci vogliamo impegnare a completare la struttura esistente e ad ampliarla al fine di poter accogliere tutti i bambini del villaggio.

Una volta terminata la scuola ospiterà fino a 100 bambini.